TEATRO per ragazzi e per adulti

perCorsi di TEATRO
COI PIEDI SUL PALCO percorso di teatro per ragazzi 11-15 anni

DIVERGENZE CREATIVE perCorso di teatro per giovani 15- 19 anni
LE SCIMMIE NUDE percorso di teatro folle per adulti

Il teatro, per la sua natura intrinseca di spazio-tempo separato dalla quotidianità, assume, in un contesto formativo, la posizione di luogo protetto dove sviluppare processi di consapevolezza e di trasformazione dell’individuo. Negli adulti, così come nei giovanissimi. Il linguaggio teatrale, ad esempio, è un aiuto importantissimo nell’adolescenza, passaggio di sensazioni ed emozioni, in cui tutto il mondo emozionale si amplifica, creando spesso una sorta di confusione nelle dinamiche di relazione, con se stessi e con il mondo esterno, poiché mira a capire questa metamorfosi e a ristabilire un contatto col mondo esterno, attraverso esercizi basati sulla percezione del corpo e dello spazio, sull’attenzione e la concentrazione, attraverso tecniche particolari di movimento, sguardi, ascolto e improvvisazione. Il teatro permette di sentirsi liberi di sperimentarsi senza paura, fino ad oltrepassare il normale modo di essere. Anche il pensiero diventa flessibile e si arricchisce di tale esperienza. Pertanto il teatro può considerarsi un’arte creativa, formativa e profondamente trasformativa e un valido strumento pedagogico in grado di coadiuvare la crescita degli individui, anche negli aspetti più profondi e difficili da raggiungere. Utilizzando le tecniche dell’attore, si affinano quelle capacità fondamentali per un armonioso sviluppo quali: l’immaginazione, la creatività, la competenza emotiva, la capacità di osservazione, l’imitazione, la conoscenza e la gestione del proprio corpo. Il teatro risulta un aiuto importante anche nella relazione con gli altri, in quanto vengono stimolate le competenze relazionali quali la conoscenza reciproca, la condivisione degli spazi, la cooperazione, la valorizzazione dell’eterogeneità.

FINALITÀ. Le tecniche e gli esercizi, attraverso cui si svolgerà il percorso teatrale, saranno finalizzati a sviluppare: l’attenzione verso il mondo e verso se stessi; il controllo del proprio corpo e delle proprie emozioni; il concetto di gruppo; la disciplina; la percezione dello spazio; la creatività e l’immaginazione; l’apertura psicologica; l’ascolto, la concentrazione, l’autostima e la consapevolezza dei propri talenti.

TEMPI E PROGRAMMAZIONE.
Il PERCORSO TEATRALE si suddivide in 2 PARTI. La seconda parte è facoltativa.

 

 

 

 

 

COSTO. Il costo per ciascuna parte del percorso è di chf. 295.-

scarica modulo iscrizione Coi piedi sul palco

 

 

 

 

 

COSTO. Il costo per ciascuna parte è di chf. 295.-

scarica il modulo iscrizione Divergenze Creative

perCorsi di TEATRO
LE SCIMMIE NUDE
perCorso di teatro folle per adulti

Ricordando ‘La scimmia nuda’ di Desmond Morris, un perCorso “senza peli”, attraverso tecniche e improvvisazione, nelle radici profonde del teatro. Un viaggio nel paradosso, nell’assurdo, nella commedia, nel surreale, oltrepassando i confini dell’ordinario. Oltre la pelle che delimita e maschere che separano. Abbandonando le nostre credenze sul ciò che non è.

 

 

 

 

 

 

COSTO. Il costo per ciascuna parte è di chf. 295.-

scarica il modulo iscrizione Le scimmie nude

Sonia Rosset. Perfeziona la sua professione con studi sulla maschera neutra e Commedia dell’Arte, con Bepi Monai (scuola E. Decroux e M. Gonzalez). Con Lando Francini e Chiara Magri approfondisce ulteriormente il lavoro sulla Commedia dell’Arte e sul mimo corporeo, e sull’’improvvisazione con la Compagnia Erbamil. Frequenta la Scuola Internazionale dell’Attore Comico di Antonio Fava e, in seguito, corsi e stage sul “mimo corporeo” con Yves Lebreton, sulla “ricerca del personaggio” con Naira Gonzalez (Odin Teatret), sulla “costruzione di maschere” con Pierangelo Summa.  Partecipa, come attrice, a vari spettacoli teatrali sperimentali sulla maschera neutra e a spettacoli di Commedia dell’Arte. Fino al 2002 fa parte della compagnia teatrale-musicale Abesibè di Torino.  Fonda l’Associazione “Isabella Andreini” e costituisce «La Nuova Compagnia d’Arte scenica», promuovendo un progetto, unico nel suo genere, di teatro itinerante, sulle antiche strade dei comici dell’arte, all’interno del quale, scrive, dirige e coreografa gli spettacoli. Come autrice e regista collabora alle coreografie della rievocazione storica del Palio di Isola Dovarese (CR). Al suo lavoro di attrice affianca quello della didattica, per giovani e per adulti sulle tecniche teatrali: le maschere, la Commedia dell’Arte, l’improvvisazione, i cori corporali.

 

 

 

 

Leave a comment